Home ›› Blog ›› La comunicazione

La comunicazione

La comunicazione è per gli esseri umani ciò che l'acqua è per i pesci: ci viviamo immersi, pur senza esserne consapevoli.

Viviamo completamente immersi nella comunicazione: comunichiamo continuamente e non soltanto con le parole o i gesti, ma anche attraverso gli abiti che indossiamo o gli oggetti che adoperiamo. Gli altri hanno bisogno continuamente di informazioni su di noi e noi trasmettiamo immagini di noi stessi ricevendone altre in cambio, in un processo spesso inconsapevole.

Questo perchè la vita sociale è un processo interattivo che si svolge in un ambiente secondo regole di comportamento e ruoli ben definiti, e di cui la comunicazione è il fulcro, in quanto rende possibile la condivisione delle convenzioni sociali, che ci permettono di attribuire correttamente il senso alle nostre azioni quotidiane, agire in modo appropriato alla situazione e relazionarci con gli altri.

L’ambiente è, in questo senso, un processo di costruzione sociale che si fonda sulle azioni ed interazioni che esso è in grado di attivare al suo interno; è uno spazio sociale che ogni attore sociale deve conoscere, e che soprattutto condivide con gli altri attori sociali.

La nozione di comunicazione come condivisione, è insita nella radice stessa della parola che deriva dal verbo latino communicare, che significa mettere in comune qualcosa.
Non si tratta però di pensare la nozione di condivisione in un'accezione utopica di totale condivisione di valori e significati; al contrario, condivisione, va intesa come processo di crescita e di differenziazione sociale articolato e complesso, che si fonda sui rapporti, sul confronto, sulle interazioni, sulla capacità di una comunità di costruire e sperimentare significati e luoghi comuni, ossia condivisi tra i soggetti.



LEGGI ANCHE

SEO e ottimizzazione del sito internet

C'è una battuta simpatica che gira sulla rete fra gli addetti ai lavori.
Qual'è il posto migliore per nascondere un cadavere e compiere il delitto perfetto? La seconda pagina dei risultati di google!

GDPR e siti internet

Dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore in tutti gli Stati membri il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) e relativo alla protezione delle persone fisiche in materia di trattamento e libera circolazione dei dati personali.

A cosa serve un sito web?

"Non mi serve un sito internet, ho la pagina facebook" è il pensiero di molti piccoli artigiani, professionisti, imprese locali o piccole aziende. In realtà questo è un pensiero piuttosto diffuso, ma spesso chi sottovaluta l'importanza di un sito lo fa perchè non conosce a fondo tutte le problematiche coinvolte o semplicemente perchè ha avuto qualche brutta esperienza in passato con siti internet non adeguati alle proprie esigenze e magari anche troppo costosi.

 

Indicizzazione e posizionamento dei siti internet

L'indicizzazione di un sito internet è in grado di determinarne il successo o l'oblio nella rete, per questo il lavoro sul posizionamento è alla base del Web Marketing

Accessibilità dei siti internet ai disabili

L'accessibilità è la caratteristica di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa d'essere fruibile con facilità da una qualsiasi tipologia d'utente, incluse persone con ridotta o impedita capacità sensoriale, motoria, o psichica, di fruire dei sistemi informatici e delle risorse a disposizione tipicamente attraverso l'uso di tecnologie assistive o tramite il rispetto di requisiti di accessibilità dei prodotti.

La Pubblica Amministrazione in rete

Ormai quasi tutti gli enti pubblici hanno un sito internet ma quelli che attraverso la rete offrono servizi concreti ai cittadini sono ancora solo una felice eccezione.
Il motivo è che non sempre a monte dei progetti c'è una riflessione adeguata sulle ragioni che dovrebbero spingere un'istituzione a pubblicare un sito, venendo così a mancare l'adeguata considerazione del progetto da parte dell'ufficio che si fa promotore del progetto (solitamente l'ufficio relazioni con il pubblico)

La sfida raccolta dalla comunicazione pubblica oggi, riguarda la capacità di realizzare luoghi, iniziative, professioni, finalizzate ad attivare processi di confronto, di relazione e di scambio fra le istituzioni e i cittadini.
Per vincerla è necessario che la fondamentale acquisizione che oggi l’informazione diventa risorsa primaria, entri in tutti gli uffici pubblici.
Solo così è possibile valorizzare il ruolo e le potenzialità della comunicazione pubblica: dare impulso, trasparenza, comprensione e condivisione alla stessa azione amministrativa. [...].

Non possiamo non comunicare

Anche il silenzio ha un significato. Non essere presente sui social, non avere un sito, sono scelte che hanno valore di un messaggio. Sicuro di voler comunicare che non sei interessato a dialogare con chi ti sta cercando?

Usabilità, ovvero quando il web design non è solo bello

Un'interfaccia ben fatta è quella che non richiede di essere spiegata.

Lezioni americane

Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità, coerenza … in realtà l'usabilità non sembra aver fatto grandi scoperte!

Il nostro nuovo sito... finalmente

Il calzolaio ha (quasi) sempre le scarpe rotte...

Anno nuovo... ufficio nuovo

Finalmente abbiamo traslocato nei nuovi uffici di Monsummano terme, vieni a trovarci ti offriamo volentieri un caffé!

Cookie Law

Navigando in rete, già da qualche mese, vi sarà capitato di imbattervi sempre più spesso in banner che riportano diciture del tipo "Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori (leggi l'informativa estesa). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso".
Questo perché il prossimo 2 giugno 2015 diventerà operativo il provvedimento del Garante della privacy in materia di cookie (n.229/2014)" Modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie", recependo una normativa Europea (Cookie Law).