Home ›› Blog ›› Usabilità, ovvero quando il web design non è solo bello

Usabilità, ovvero quando il web design non è solo bello

Un'interfaccia ben fatta è quella che non richiede di essere spiegata.

Proprio come un'auto, o qualunque altra tecnologia che quotidianamente usiamo, un sito internet dovrebbe essere prima di tutto facile da usare per non scoraggiare i possibili utenti, deve essere cioè usabile.

Dertouzos descrive molto bene la sensazione di frustrazione che può provare un utente di fronte ad un sito web eccessivamente complesso:
"Mentre siete lì davanti al computer cercando di piegarlo alle vostre necessità, vi immagino alla guida di una delle prime auto d'epoca priva del volante, del pedale del freno e dell'acceleratore. Vi tocca, invece, usare tutte le dita per tirare diversi anelli che a loro volta controllano dei cavi per l'accensione, la miscela della benzina, l'apertura della valvola per ciascun cilindro ecc. avete deciso di guidare da Boston a New York. Ma per farlo dovrete operare a livello della macchina, lavorando incessantemente con gli anelli e i rispettivi cavi. La prospettiva di un simile viaggio è così allarmante che finite per rinunciarvi."

L'usabilità di un sito internet si prefigura come la facilità con cui un utente raggiunge durante la navigazione i suoi obiettivi, in modo efficace, efficiente e soddisfacente.
In un sito usabile l'utente sa dove si trova, quali azioni sono possibili e come metterle in atto. La navigazione dovrebbe avvenire pertanto in modo intuitivo, senza incontrare ostacoli o senza il rischio di commettere errori.



LEGGI ANCHE

SEO e ottimizzazione del sito internet

C'è una battuta simpatica che gira sulla rete fra gli addetti ai lavori.
Qual'è il posto migliore per nascondere un cadavere e compiere il delitto perfetto? La seconda pagina dei risultati di google!

GDPR e siti internet

Dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore in tutti gli Stati membri il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) e relativo alla protezione delle persone fisiche in materia di trattamento e libera circolazione dei dati personali.

A cosa serve un sito web?

"Non mi serve un sito internet, ho la pagina facebook" è il pensiero di molti piccoli artigiani, professionisti, imprese locali o piccole aziende. In realtà questo è un pensiero piuttosto diffuso, ma spesso chi sottovaluta l'importanza di un sito lo fa perchè non conosce a fondo tutte le problematiche coinvolte o semplicemente perchè ha avuto qualche brutta esperienza in passato con siti internet non adeguati alle proprie esigenze e magari anche troppo costosi.

 

Indicizzazione e posizionamento dei siti internet

L'indicizzazione di un sito internet è in grado di determinarne il successo o l'oblio nella rete, per questo il lavoro sul posizionamento è alla base del Web Marketing

Accessibilità dei siti internet ai disabili

L'accessibilità è la caratteristica di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa d'essere fruibile con facilità da una qualsiasi tipologia d'utente, incluse persone con ridotta o impedita capacità sensoriale, motoria, o psichica, di fruire dei sistemi informatici e delle risorse a disposizione tipicamente attraverso l'uso di tecnologie assistive o tramite il rispetto di requisiti di accessibilità dei prodotti.

La Pubblica Amministrazione in rete

Ormai quasi tutti gli enti pubblici hanno un sito internet ma quelli che attraverso la rete offrono servizi concreti ai cittadini sono ancora solo una felice eccezione.
Il motivo è che non sempre a monte dei progetti c'è una riflessione adeguata sulle ragioni che dovrebbero spingere un'istituzione a pubblicare un sito, venendo così a mancare l'adeguata considerazione del progetto da parte dell'ufficio che si fa promotore del progetto (solitamente l'ufficio relazioni con il pubblico)

La sfida raccolta dalla comunicazione pubblica oggi, riguarda la capacità di realizzare luoghi, iniziative, professioni, finalizzate ad attivare processi di confronto, di relazione e di scambio fra le istituzioni e i cittadini.
Per vincerla è necessario che la fondamentale acquisizione che oggi l’informazione diventa risorsa primaria, entri in tutti gli uffici pubblici.
Solo così è possibile valorizzare il ruolo e le potenzialità della comunicazione pubblica: dare impulso, trasparenza, comprensione e condivisione alla stessa azione amministrativa. [...].

La comunicazione

La comunicazione è per gli esseri umani ciò che l'acqua è per i pesci: ci viviamo immersi, pur senza esserne consapevoli.

Non possiamo non comunicare

Anche il silenzio ha un significato. Non essere presente sui social, non avere un sito, sono scelte che hanno valore di un messaggio. Sicuro di voler comunicare che non sei interessato a dialogare con chi ti sta cercando?

Lezioni americane

Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità, coerenza … in realtà l'usabilità non sembra aver fatto grandi scoperte!

Il nostro nuovo sito... finalmente

Il calzolaio ha (quasi) sempre le scarpe rotte...

Anno nuovo... ufficio nuovo

Finalmente abbiamo traslocato nei nuovi uffici di Monsummano terme, vieni a trovarci ti offriamo volentieri un caffé!

Cookie Law

Navigando in rete, già da qualche mese, vi sarà capitato di imbattervi sempre più spesso in banner che riportano diciture del tipo "Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori (leggi l'informativa estesa). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso".
Questo perché il prossimo 2 giugno 2015 diventerà operativo il provvedimento del Garante della privacy in materia di cookie (n.229/2014)" Modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie", recependo una normativa Europea (Cookie Law).